25 Giugno 2014

Mondiali: Codacons, Prandelli e Abete rendano meta’ stipendio (2)

Mondiali: Codacons, Prandelli e Abete rendano meta’ stipendio (2)

(AGI) – Roma, 25 giu. – L’associazione ha deciso inoltre di presentare un esposto alla Fifa e alla Procura della Repubblica di Roma in merito all’episodio del morso di Suarez ai danni di Chiellini durante l’incontro di ieri. Per il Codacons, infatti, potrebbe profilarsi nei confronti del giocatore dell’Uruguay la fattispecie di violenza privata, per la quale puo’ agire la magistratura italiana in relazione a un reato commesso all’estero a danno di un connazionale. La Fifa per l’organizzazione dovra’ anche porsi il problema se far ripetere la partita Italia-Uruguay visto che il risultato del match e’ stato travisato dalla mancata espulsione di Suarez – attribuibile all’infrazione non vista dall’arbitro – ed evitare che si possa invalidare l’intera competizione laddove fosse accertato che la partita e’ stata condizionata dal compimento di un reato. Anche l’arbitro Rodrguez – conclude il Codacons – va rimosso immediatamente e non assegnato piu’ ad alcun incontro di calcio. (AGI) Red/Gav

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox