7 Aprile 2019

«Momento di grande soddisfazione lo aspettavamo da quasi vent’ anni»

il sindaco bottaro: «grazie alla procura: il comune, da solo, non avrebbe potuto fare granché»
TRANI. «Ce lo chiedevano i residenti della zona e tutti i cittadini, ma ce lo imponeva anche la normativa. Siamo contenti di aver raggiunto questo risultato». Così il sindaco, Amedeo Bottaro, recatosi presso l’ area di cantiere allestita per la rimozione della copertura in cemento -amianto del Supercinema. «Io stesso sono salito su quel tetto ventuno mesi fa – ricorda il primo cittadino, ma il Comune, da solo, non avrebbe potuto fare granché. Per questo ringrazio il sostituto procuratore di Trani, dottor Pesce, perché con lui abbiamo verificato la necessità di nominare un perito, fatto eseguire la perizia e valutato la tipologia dell’ intervento da realizzarsi. Solo dopo il nostro dirigente, su impulso dell’ amministrazio ne, ha emanato un’ ordinanza che entrava proprio nel merito di quello che ci diceva la Procura della Repubblica». Soddisfazione ha espresso il portavoce del comitato spontaneo dei residenti del quartiere, Antonio Carrab ba: «Sono giorni di gran soddisfazione per noi – dice -, perché finalmente inizia la bonifica del quartiere che aspettiamo da vent’ anni. Speriamo sia il primo passo per una bonifica totale di tutto il territorio di Trani, dove ci sono ancora molti siti con amianto». Il Comitato ha presentano, nel corso degli anni, numerosi esposti, ed il tal senso Carrabba ci tiene a ringraziare pubblicamente «due care persone, e non me ne vogliano tutti gli altri, che con grande sensibilità, senso di responsabilità, competenza e altruismo hanno sostenuto in tutte le sedi la rivendicazione della bonifica: l’ avvocato Nicola Ulisse, responsabile locale del Codacons , ed il dottor Antonio Lo russo, medico chirurgo e dottore di ricerca in ambiente, medicina e salute. Due professionisti di straordinaria umanità che, sottraendo tempo a famiglie e professione, a titolo esclusivamente gratuito hanno accompagnato il comitato in questa lotta di civiltà». [n.aur.]

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox