20 Gennaio 2002

Modena: il Codacons pronto a denunciare il Comune

Il caso
A Modena il Codacons
pronto a denunciare il Comune

Bruno Barbieri, coordinatore del collegio legale del Codacons Emilia Romagna, ha inviato un ultimatum al Comune di Modena: o prende provvedimenti contro le polveri fini nell`aria, o sarà denunciato. L`associazione vuole ottenere provvedimenti più energici di controllo degli inquinanti, anche con limitazioni alla circolazione, fino allo stop del traffico. «Siamo molto preoccupati per come si sta affrontando il problema delle micropolveri determinato dal traffico dei veicoli ? scrive l`avvocato in una nota ? Per questo abbiamo chiesto un incontro urgente con l`assessore all`ambiente, per verificare la possibile `convergenza` sulle modalità con cui dare un`immediata risposta al problema dell`inquinamento e al superamento dei valori di riferimento». A questo proposito sia Legambiente che Arpa sono state chiarissime: in città, lo scorso anno, per 107 giorni è stato superato il limite di 50 microgrammi per metro cubo di polveri (Pm10). Le polveri, quelle microparticelle che fluttuano nell`aria e finiscono dritte dritte nei nostri polmoni (neppure le mascherine antismog sono in grado di fermarle) sono la nuova, vera emergenza, ancora più complessa da affrontare se si pensa che non esiste, in merito, una normativa nazionale che indichi i provvedimenti da adottare per abbassare i livelli».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox