17 Marzo 2020

Mobilitazione fra i cittadini contro sciacalli e truffatori

L’ EMERGENZA FERMO Timori per gli episodi di sciacallaggio legati anche al clima di emergenza. Il Codacons venerdì ha anche presentato un esposto ad Antitrust, Guardia di finanza e polizia postale per chiedere d’ indagare sulle speculazioni a danno dei consumatori. Si va dall’ ossigenatore pubblicizzato sul web venduto a mille euro fino ai gruppi chiusi nei social all’ interno dei quali ognuno può vendere e spedire mascherine anche a venti euro l’ una. Si moltiplicano anche le truffe porta a porta con persone che, con la scusa di finti tamponi, entrano nelle case per truffare gli anziani. E’ virale ormai su WhatsApp il messaggino che avverte: «Stanno girando due tizi, un uomo e una donna, tra i 30 e i 40 anni, sono vestiti eleganti con il simbolo della Croce Rossa. Lei biondi con i capelli a caschetto. Dicono che devono fare i controlli sanitari». © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox