22 Gennaio 2010

MINISTRI FUORI DAL BELLUNESE

Nel 2010, secondo la Codacons, gli italiani riceveranno una botta da 700 euro. Negli ultimi 7 anni, secondo Federconsumatori e Adusbef, gli italiani tra fisco e aumenti senza freni hanno perso fino ha novemila euro. Il fisco italiano pesa dieci volte quello francese. Premesso che con quel fior fiore di aumenti contrattuali che ci propinano i padroni e sindacati, Cisl e Uil in testa, non si dovrebbe perdere un euro, anzi ,il problema resta sempre lo stesso, ci prendono in giro, governo e tutti. Durante le feste natalizie, forse per farci spendere di più, promettevano di abbassare il prelievo irpef dalle buste paga, ora il trio, Tremonti Bossi Berlusconi ci dice che ha scoperto di avere le finanze come uno scola pasta, e che i soliti che pagano le tasse dovranno continuare a pagarle: complimenti ai ministri Padani, altro che cittadinanza onoraria a Tremonti, dovrebbero interdire il passaggio terrestre e aereo a "queste persone" in tutto il territorio bellunese, o meglio, italiano. Gli unici che se la godono sono i dirigenti della Novartis, i quali sono riusciti a strappare un contratto da 184 milioni di euro per dieci milioni di dosi del vaccino H1n1: ne sono servite 865mila. Naturalmente nessuno ci rimetterà la carega e tutto continuerà come prima.
    

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox