13 Aprile 2010

Minicar, due ragazzini morti in poche ore “Non sono auto sicure”

DA CITY.IT

ROMA – Due ragazzini morti nella capitale nel giro di poche ore, in due incidenti, mentre erano alla guida di minicar. Ieri mattina una 15enne, all’ Olgiata, si è schiantata contro un’ autobus, complice l’ asfalto bagnato. La notte tra sabato e domenica invece aveva perso la vita un 17enne, nipote di Amintore Fanfani, finendo contro un guard-rail sulla tangenziale. Cinture non obbligatorie Scoppia così di nuovo la polemica sulle minicar, 80mila in Italia, che dal punto di vista legislativo sono assimilate ai ciclomotori. Il Moige parla di "inaccettabile vuoto" di legge. "L’ uso delle cinture di sicurezza su questi veicoli non è obbligatorio", spiega Carlo Buttarelli, comandante del Git dei vigili urbani di Roma. Il Codacons punta il dito contro le modifiche e chiede la rimozione da YouTube dei video che spiegano come fare le elaborazioni e che ci siano controlli sui meccanici che fanno modifiche. Solo nella capitale sono più di 6mila le minicar. E nel 2008 sono state coinvolte a Roma in 133 incidenti ( 34 a Milano, 20 a Napoli) su 682 in Italia. I morti in tutto il Paese sono stati diciotto. A. Con.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox