fbpx
30 Maggio 2019

Milano, Codacons: aumento tariffe Atm schiaffo ai cittadini

 

Milano, 30 mag. (askanews) – “Un vero e proprio schiaffo ai milanesi”. Così il Codacons si schiera contro gli aumenti delle tariffe del trasporto pubblico a Milano pronte a scattare da fine luglio con il prezzo del biglietto Atm che salirà a 2.00 euro, contro gli 1,50 attuali.

Nella speranza di bloccare gli aumenti, l’Associazione dei Consumatorei preannuncia una diffida al Comune e alla Regione. Perchè gli incrementi tariffari previsti, denuncia il Condacons in una nota, rappresentano “un aggravio di costi significativo” soprattutto “per i pendolari che usufruiscono costantemente del servizio messo a disposizione da Atm”. Così, lamenta ancora il Codancons, “Milano diventerà una delle città più care d’Europa per il trasporto pubblico. – Ma soprattutto vista la situazione climatica e l’enorme problematica dell’inquinamento atmosferico che provoca migliaia di morti ogni anno in città, sarebbe questo il modo che il Comune ha per incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico?Dove sono finite le promesse fatte in campagna elettorale sui mezzi pubblici gratis e le tutele alle fasce deboli della popolazione? Sparite”, conclude l’Associazione dei Consumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox