19 Settembre 2007

MILANO: BASTA CON I REGALI ALLA LOBBY DEI TASSISTI

    MILANO: BASTA CON I REGALI ALLA LOBBY DEI TASSISTI 

    IL CODACONS CHIEDE MULTE SEVERE PER CHI NON AFFIGGE IL TARIFFARIO SUL RETRO DEI SEDILI

    LE RICHIESTE INASCOLTATE DEI CONSUMATORI

    E’ dal 2002 che denunciamo quanto le tariffe dei tassisti non siano trasparenti. Ogni volta che stiliamo una classifica delle principali lamentele dei clienti dei tassisti di Milano, la mancanza di trasparenza del costo della corsa si colloca o al primo posto (2002) o al secondo (2006).
    Il tariffario, infatti, è quasi sempre esposto, ma oltre a non essere comprensibile, è messo in modo poco visibile, ad esempio nella parte anteriore dell’auto. Da anni chiediamo di obbligare i tassisti ad esporlo non genericamente nella parte posteriore del veicolo, ma in modo ben visibile sul retro dello schienale di entrambi i sedili anteriori, in modo che il cliente possa studiarlo durante tutto il viaggio. Da anni chiediamo, altresì, multe severe per chi non rispetta la regola e, per chi è recidivo, il ritiro della licenza.
    "Ci domandiamo coma mai sia la Regione Lombardia che il Comune di Milano facciano solo gli interessi dei tassisti invece di quelli dei loro clienti" si è domandato il presidente del Codacons, avv. Marco Maria Donzelli. Il Codacons ricorda le richieste fatte a Regione e Comune, richieste non accolte:

    1. Aumento dei taxi in circolazione, condizione indispensabile per potenziare il servizio;
    2. Tariffe fisse anche per l’aeroporto di Orio al Serio;
    3. Obbligo di far partire il tassametro solo dal momento in cui il cliente sale a bordo della vettura;
    4. Bandi straordinari o licenze temporanee in occasione di fiere importanti, settimana della moda e periodo di Natale;
    5. Aumento delle macchine in servizio presso le stazioni ferroviarie;
    6. Multe severe per chi non affigge il tariffario, da esporre sul retro dello schienale dei sedili anteriori;
    7. Riduzione delle tariffe ad uso collettivo.
       
    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox