18 Settembre 2020

Mezzi pubblici: Codacons, pronti a denunciare i Comuni

30% non ha attivato procedura rimborso abbonamenti trasporti
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 SET – “I Comuni e le aziende del trasporto pubblico che ancora non hanno avviato le procedure per rimborsare gli utenti” “rischiano ora una denuncia del Codacons in Procura per i reati di truffa aggravata e appropriazione indebita”. Lo afferma il presidente della Codacons, Carlo Rienzi, commentando la notizia secondo cui il 30% delle aziende del settore non ha previsto i rimborsi agli utenti come definito dal Decreto Rilancio che riconosce il risarcimento agli abbonati che durante il lockdown non hanno utilizzato il trasporto pubblico locale. “Diffidiamo oggi amministrazioni comunali e aziende inadempienti a riconoscere agli abbonati i rimborsi previsti – aggiunge Rienzi – entro e non oltre il mese di ottobre. In caso contrario scatterà nei loro confronti una denuncia penale in Procura per truffa aggravata e appropriazione indebita” (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox