9 Novembre 2011

METRO TERMINI NEL CAOS A ROMA PER PROTESTA MACCHINISTI

    METRO TERMINI NEL CAOS A ROMA PER PROTESTA MACCHINISTI IL CODACONS: TURBATIVA DI PUBBLICO SERVIZIO. LA PROCURA APRA UNA INDAGINE

     
    Il Codacons presenterà domani un esposto alla Procura della Repubblica di Roma in merito alla protesta messa in atto oggi dai macchinisti della metropolitana capitolina.
    “Condividiamo le ragioni dei lavoratori ma forme di protesta di questo tipo sono inaccettabili – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Rallentare un servizio pubblico come il trasporto metropolitano, utilizzato ogni giorno da centinaia di migliaia di cittadini, ha come unico effetto quello di danneggiare gli utenti, senza peraltro colpire il datore di lavoro. Già i mezzi pubblici della capitale non brillano certo per puntualità – prosegue Rienzi – se poi i macchinisti decidono di rallentare ulteriormente il servizio, si arreca un ingiusto danno ai cittadini e si rischia la paralisi”.
    Per tale motivo il Codacons ha deciso di presentare un esposto in Procura, chiedendo di aprire una indagine sul comportamento dei lavoratori, ipotizzando il reato di turbativa di pubblico servizio.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox