24 Marzo 2019

Metro Roma: stazioni chiuse, domenica ecologica diventa odissea (2)

(AGI) – Roma, 24 mar. – Ma intanto il Codacons si fa sentire e annuncia una azione risarcitoria collettiva – una sorta di class action – di tutti gli abbonati Atac, oltre a un esposto in Procura gia’ domani contro l’azienda per la possibile fattispecie di truffa aggravata. “Il centro di Roma e’ oramai off limits per chi abitualmente raggiungeva le zone di Repubblica, Barberini e Spagna utilizzando la metro A – rileva Carlo Rienzi, presidente dell’associazione di tutela dei consumatori – Un danno immane per chi ha acquistato un abbonamento Atac per usufruire del servizio ora interrotto”.
“Per tale motivo, se le 3 stazioni non saranno riaperte entro pochi giorni, avvieremo una azione risarcitoria collettiva contro Atac per conto di tutti i residenti e lavoratori delle zone interessate, in relazione alla palese inadempienza contrattuale”.
Con l’esposto che depositera’ lunedi’ in procura il Codacons chiede di accertare se con la chiusura delle tre stazioni si possa configurare, oltre all’interruzione di pubblico servizio, la truffa aggravata.
Da segnalare poi la presa di posizione dell’Associazione Presidi del Lazio attraverso il suo presidente Mario Rusconi: “La chiusura di alcune stazioni della metro di Roma in zone nevralgiche della citta’ portera’ sicuramente disagi gravi agli insegnanti, alle famiglie e agli studenti che vanno a scuola in centro, oltre all’aumento inevitabile del traffico automobilistico. Ci attendiamo ritardi negli ingressi, per cui chiediamo gia’ da ora agli istituti scolastici interessati di non penalizzare i nostri studenti se entrano un po’ in ritardo, perche’ in questo caso non dipenderebbe da una loro mancanza”.
E al danno – aggiunge Rusconi – si aggiungerebbe la beffa, “rivolgiamo anche un appello al Campidoglio affinche’ provveda a sanare al piu’ presto una situazione che grava su tutti i cittadini, studenti o meno, che frequentano il centro di Roma”. (AGI) Vic

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox