23 Dicembre 2012

Metro, risarcimenti per i disagi

Metro, risarcimenti per i disagi

Dopo il venerdì nero della metropolitana, i rimborsi. Gianni Alemanno annuncia: «Accolgo l’ idea del Codacons di risarcire i cittadini per i disagi del trasporto pubblico. E questo vale anche per guasti o eventuali sabotaggi». Il Pd attacca: «Il sindaco confonde le acque, si dimetta». L’ ipotesi del sabotaggio, in realtà, sembra perdere corpo. Secondo una relazione tecnica di Atac, che verrà presentata al primo cittadino nei prossimi giorni, «le cause dei guasti sono spesso esterne: caduta di rami, fulmini, gelate». E la linea B necessita di interventi urgenti, in particolare per migliorare gli scambi e il funzionamento del telecomando che gestisce la linea. L’ altro problema è il sovraccarico dovuto anche alla B1: la rete elettrica non regge i picchi di tensione. Perde quota intanto l’ ipotesi del sabotaggio, ma l’ inchiesta punta anche ad accertare il rispetto delle misure di sicurezza. A PAGINA 2 Rinaldo Frignani e Ernesto Menicucci.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox