26 Novembre 2001

METRO A NEL CAOS: CODACONS, FEDERCONSUMATORI E ADUSBEF DENUNCIANO LA MET.RO

Dalle regioni… METRO A NEL CAOS: CODACONS, FEDERCONSUMATORI E ADUSBEF DENUNCIANO LA MET.RO PER INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO

UN GUASTO TECNICO INTERROMPE LA LINEA METROPOLITANA: UTENTI NEL PANICO. INSUFFICIENTE IL SERVIZIO ALTERNATIVO DI AUTOBUS
LE TRE ASSOCIAZIONI INVITANO GLI UTENTI A CHIEDERE IL RISARCIMENTO DANNI DINANZI AL GIUDICE DI PACE








Roma nel caos. Dalle otto di questa mattina, infatti, un guasto tecnico alla linea A della metropolitana ha causato l?interruzione del servizio tra le stazioni di Colli Albani e Lepanto. Proprio nell?ora di punta, quando migliaia di cittadini si recano a lavoro o a scuola. Creando disagi non indifferenti.

Gli autobus sostitutivi messi a disposizione pare non siano stati sufficienti a contenere l?alto numero di passeggeri, originando situazioni di estremo nervosismo in superficie. Pensiamo a chi stava recandosi a lavoro e ha fatto tardi, a chi ha perso occasioni importanti e agli alunni che, a causa di tale guasto, hanno perso compiti in classe ed interrogazioni.

Codacons, Adusbef e Federconsumatori annunciano una denuncia per interruzione di pubblico servizio a carico della Met.ro.

?Non è ammissibile? dichiarano le tre associazioni di consumatori, ?che in una capitale europea come Roma, un guasto tecnico provochi un?interruzione così prolungata del servizio?.

Le tre associazioni invitano poi tutti gli utenti che stamattina abbiano subito disagi a causa di tale stato di cose a contattarle per ottenere il giusto risarcimento dei danni patiti dinanzi al Giudice di Pace.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox