31 Maggio 2019

Mercatone Uno, ecco come annullare contratti di finanziamento e anticipi

 

Il Codacons: «È possibile ottenere l’annullamento dei contratti di finanziamento sottoscritti per l’acquisto di mobili che ormai non verranno mai consegnati e ottenere la restituzione di quanto già versato. Le stime sono impressionanti: nella pancia della società ci sono circa 3,8 milioni di euro di acconti versati da circa 20.000 consumatori».
Migliaia i consumatori coinvolti nel crac del Mercatone Uno. Il fallimento della società ha ripercussioni anche sulle migliaia di clienti che si sono affidati al mobilificio italiano per l’acquisto di cucine, salotti e camere da letto. Le stime sono impressionanti: nella pancia della società ci sono circa 3,8 milioni di euro di acconti versati da circa 20.000 consumatori.
Il Codacons di Bergamo offre ai propri associati servizi di consulenza e tutela al fine di recuperare gli anticipi versati, essere liberati dai finanziamenti eventualmente accesi per l’acquisto dei mobili e recuperare le rate versate.
«Il problema principale riguarda le migliaia di consumatori che hanno sottoscritto un contratto di finanziamento per l’acquisto dei mobili. Codacons informa che è possibile ottenere l’annullamento dei contratti di finanziamento sottoscritti per l’acquisto di mobili che ormai non verranno mai consegnati. È possibile ottenere altresì la restituzione di quanto già versato. Per informazioni si prega di contattare il Codacons Bergamo all’indirizzo codacons.bergamo@gmail.com».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox