25 Maggio 2017

Melilla: i fondi per la messa in sicurezza ci sono

L’ AQUILA. «La Strada dei Parchi spa, concessionaria delle autostrade A24 e A25 avrà le risorse necessarie per gli interventi per la messa in sicurezza di viadotti, gallerie e ulteriori opere. È stato infatti presentato oggi un emendamento dal Governo alla commissione Bilancio della Camera, sul decreto riguardante la cosiddetta manovrina economica». Lo annuncia il capogruppo MDP in commissione Bilancio della Camera dei Deputati Gianni Melilla. leggi anche: I viadotti a rischio finiscono in procura Sono 107. Con il Codacons che presenta un esposto. Sulla base del nostro servizio. Mentre spunta una lettera di D’ Alfonso a Delrio «L’ emendamento – spiega – sospende il pagamento da parte della concessionaria Strada dei Parchi spa al Concedente delle rate 2015 e 2016 di 55.860.000 euro ad anno per un totale di 111.720.00 euro che saranno destinati, alla luce degli eventi sismici, ad interventi urgenti per la messa in sicurezza della infrastruttura». «La suddetta somma – aggiunge Melilla – sarà restituita al Concedente in tre rate di 37.240.000 euro con scadenza 31 marzo 2029, 2030 e 2031. Si tratta di una scelta necessaria anche se tardiva, che ho ripetutamente sollecitato con varie iniziative parlamentari, stante l’ assoluta urgenza degli interventi per la messa in sicurezza di viadotti, gallerie e impianti vari delle autostrade A24 e A25». «L’ investimento di quasi 112 milioni di euro – conclude – avrà anche una ricaduta positiva sull’ occupazione e sul settore delle costruzioni».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox