16 Gennaio 2006

“Medicine nei supermarket l`Antitrust riapra il caso“

Per i consumatori possibili sconti fino al 40%. Pressing su Catricalà
“Medicine nei supermarket l`Antitrust riapra il caso“
Federfarma: sarebbe una misura inutile, se i costi sono alti la colpa è dei produttori

ROMA – Vendere al supermarket i farmaci da banco, quelli che non richiedono prescrizione medica. Anzi, di più: creare nei supermercati delle “aree di vendita“, sotto la responsabilità di un farmacista, in modo che la professione sia esercitabile anche se non si possiede una farmacia. In un`intervista, Antonio Catricalà ribadisce la sua strategia per creare concorrenza nella vendita delle medicine ed abbassare i prezzi finali per i clienti. Il presidente dell`Antitrust vorrebbe anche che i medici si limitassero a prescrivere il principio attivo, e non anche il nome del farmaco. Spetterebbe poi al farmacista suggerire al cliente il prodotto che costa meno, magari un farmaco generico. Adusbef e Federconsumatori sottoscrivono le parole di Catricalà e fanno due conti. A loro parere, i farmaci da banco rappresentano un giro d`affari di 1300 milioni l`anno. Se davvero le famiglie potranno comprarli al supermarket, risparmieranno fino al 40% di questa somma (in concreto, 26 euro l`anno a testa). Ma un`altra associazione di consumatori, il Codacons, chiede che Catricalà passi dalle parole ai fatti. Il Codacons ricorda che, fin dal 1998, approvata la legge Bassanini, i farmaci da banco sono vendibili fuori dalle farmacie (e il Codacons lo ha anche fatto, nel 2005, a titolo dimostrativo). Le resistenze dei farmacisti, però, sarebbero enormi. A giudizio dei farmacisti di Federfarma, la vendita al supermercato non gioverà agli italiani, che rischiano di spendere di più e senza la guida esperta di un professionista. Federfarma obietta anche che i farmaci costano molto, anche il doppio che in altri Paesi, per colpa dei produttori. Infine chiede al ministro Storace di aprire un confronto sul tema, aperto a produttori e medici. Storace è freddo: appena vedrò fatti concreti sugli sconti – dice – aprirò le porte del mio ministero.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox