3 Dicembre 2010

MEDICINA: CODACONS, RISARCIMENTO PER SCUOLE SPECIALIZZAZIONE

CORTE APPELLO CONDANNA STATO A PAGARE 6.5 MLN EURO A 75 MEDICI

(ANSA) – CATANIA, 3 DIC – La prima sezione civile della Corte

d’Appello di Roma ha riconosciuto che i medici specializzati

iscritti alle scuole di specializzazione negli anni anteriori

all’anno accademico 1991-1992 hanno "diritto ad ottenere

risarcimento del danno per mancata applicazione delle direttive

comunitarie" in quanto "non può esservi dubbio né sullo

scopo della norma inattuata né sulla gravità della violazione,

data l’essenzialità del profilo economico scevro almeno in

parte da preoccupazioni esistenziali". Lo rende noto il

Codacons di Catania che ha avviato un’azione legale collettiva

nazionale.

   I giudici hanno ritenuto sussistente "il diritto al

risarcimento del danno in conseguenza dell’inadempimento

contrattuale dello Stato" come "danno da perdita di chances".

La Presidenza del Consiglio dei ministri è stata condannata a

pagare complessivamente 6,5 milioni di euro in favore di 75

medici specializzati che avevano fatto ricorso.

   Secondo il Codacons di Catania la decisione "spiana la

strada ai risarcimenti in favore di migliaia di medici

specializzati e di specializzandi non medici, tutti accomunati

dall’ingiustizia di non aver ricevuto negli anni le

remunerazioni loro spettanti e fissate da leggi nazionali e

direttive europee". (ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox