21 Dicembre 2002

MC DONALD?S:MAMME INFEROCITE PER IL ROBOT CHE MC DONALD?S PROMETTE AI BAMBINI MA CONSEGNA A RATE

    MC DONALD?S:MAMME INFEROCITE PER IL ROBOT CHE MC DONALD?S PROMETTE AI CONSUMATORI BAMBINI MA CONSEGNA A RATE ESPOSTO DEL CODACONS ALL`ANTITRUST PER PUBBLICITA` INGANNEVOLE

    LE POLPETTE DI MC DONALD?S SAREBBERO FATTE SOLO CON LA CARNE DI PRIMA SCELTA E DAI QUARTI ANTERIORI DEI BOVINI?









    Il Codacons sta ricevendo in questi giorni numerosi reclami per la promozione in atto da parte di Mc Donald?s che offre ai bambini che acquistano il cosiddetto ?happy meal? una parte di un ROBOT che si compone dopo 4 pezzi staccati da acquistare una volta a settimana per quattro settimane. I bambini quando comprano e aprono la bustina offerta con la scritta ?quattro giochi disponibili?, scritta a fianco dell?immagine del robot e di quattro pezzi dello stesso che di per sé non hanno alcun significato visivo di gioco a sé, restano incavolati neri per il fatto che invece trovano nella busta solo un pezzo certo non utilizzabile come gioco autonomo.
    Questa settimana ad es. il busto del robot è il ?gioco? che si trova nella busta ed esso contiene una piccola bussola che certo non può essere qualificata gioco e tanto meno per bambini di 4-5-6 anni.

    Ancor più incomprensibile la utilizzabilità degli altri pezzi del robot nelle prossime settimane. Sicchè alla fine la promozione serve solo per far sì che i bambini perseguitino i genitori nelle prossime settimane per fargli comprare le polpette, certo non dietetiche, di Mc Donalds al fine di arrivare finalmente a completare il robot.

    A giudizio del Codacons il non aver chiaramente indicato sulla pubblicità che nella busta si trova solo un pezzo del robot, né aver chiarito che ciascun gioco dovrebbe essere autonomo , al limite spiegando di quale gioco si tratti anche perchè le famiglie possano regolarsi se acquistarlo oppure no, costituisce comportamento gravemente scorretto e probabilmente ingannevole.

    L?associazione ha presentato un esposto all?Antitrust chiedendo l?immediata sospensione della promozione o almeno l?ordine a Mc Donalds di affiggere cartelli chiaramente esplicativi dello smembramento del robot e del nome e uso delle parti dello stesso se acquistate da sole, al fine di evitare le centinaia di proteste che sono già pervenute da famiglie finora.

    Ma c?è un?altra questione che il Codacons ha portato all?attenzione dell?Autorità.

    Nel punto vendita Mc Donalds di via Trionfale 8000 a Roma, ma si presuppone anche in altri, viene distribuito un volantino colorato pubblicitario nel quale si legge: ? LA QUALITA? INNANZITUTTO?Nella carne bovina di primissima scelta e proveniente da quarti anteriori di bovini adulti?.NEL POLLO dove utilizziamo solo petto e coscia le parti più pregiate?.NEL PROSCIUTTO attentamente selezionato e dal gusto squisito?.

    Tali affermazioni destano sconcerto se fosse vero quanto si scrive in molti luoghi e cioè che un hamburger ha la possibilità di contenere ben 70 pezzi di vacche diverse e soprattutto sembra necessario verificare la veridicità di tali affermazioni molto importanti e invero di difficile dimostrazione.

    Il Codacons ha quindi chiesto di accertare la veridicità e non ingannevolezza dei messaggi pubblicitari indicati, sospendendo immediatamente quanto meno la promozione relativa ai 4 giochi disponibili.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox