21 Giugno 2006

Maximulta ai colossi del petrolio

Maximulta ai colossi del petrolio




Una maximulta di 315 milioni di euro è stata inflitta dall?Antitrust a sette società petrolifere. A finire nel mirino Eni, Esso, Kuwait, Shell e Shell Italia Aviazione, Tamoil, Total: tutte accusate di aver fatto «cartello» per i rifornimenti aeroportuali. I costi del carburante, com?è noto, hanno una forte incidenza nella determinazione delle tariffe aeree. Immediata la reazione del Codacons. «È un provvedimento importante contro lo strapotere dei petrolieri, ha dichiarato il presidente del Codacons Rienzi. Ci aspettiamo adesso un intervento dell?Antitrust anche sui prezzi del carburante praticati dai distributori».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox