4 Agosto 2000

MAXI-CAUSA NEGLI USA CONTRO LA MOTOROLA

    PERICOLO CELLULARI: CITATO AL GIUDICE DI PACE DI ROMA IL MINISTRO VERONESI. IN TV DI FRONTE A MILIONI DI ITALIANI SUL PERICOLO DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI AVEVA DETTO: ?SI PUO? STARE ASSOLUTAMENTE TRANQUILLI? CHIESTI 5 MILIONI DI RISARCIMENTO CHE L?ASSOCIAZIONE DONERA? ALL?ISTITUTO DI TUMORI DI MILANO PARTICOLARMNETE SENSIBILE AL PROBLEMA ELETTROSMOG

    Un medico, malato di tumore al cervello, fa causa per 1600 mld al produttore di telefonini cellulari Motorola, il Giappone ne vieta l?uso sui treni, il Tar della Calabria chiede lo spegnimento di un ripetitore perché le interferenze sono pericolose per un portatore di pace-maker, i maggiori esperti italiani e internazionali riuniti, nel recente convegno scientifico del Codacons a Roccaraso, affermano in un documento congiunto che le onde elettromagnetiche causano diverse tipologie tumorali, solo per il nostro Ministro della Sanità Umberto Veronesi il delicatissimo problema si può chiudere con: ?SI PUÒ STARE ASSOLUTAMENTE TRANQUILLI?. E il Codacons ha pensato bene che per un?affermazione del genere, lanciata a milioni di italiani dal trono dello studio tv della trasmissione di Rai 3 ?Telecamere?, valesse la pena citare al Giudice di Pace di Roma per 5 milioni di risarcimento il signor Ministro e donarli eventualmente all?Istituto Tumori di Milano particolarmente sensibile alla tematica: Elettrosmog.
    La dichiarazione del Ministro ha provocato la reazione di molti cittadini che hanno chiesto spiegazioni sugli effetti dannosi delle onde elettromagnetiche, dichiarazione ritenuta dall?associazione gravemente lesiva sia del diritto all?esatta informazione da parte dei cittadini che dell?immagine del Codacons stesso. L?associazione ha chiesto anche che in via istruttoria siano chiamati alcuni esperti che da anni studiano la materia, nello specifico: 2 scienziati del CNR, uno dell?Ispesl, un oncologo dell?Università Cattolica di Roma, un ricercatore dell?Istituto Tumori di Milano e altri due ricercatori di due università del Sud Italia.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox