7 Novembre 2008

Massimo scoperto, la cause delle imprese

 
Ogni anno in Lombardia le banche hanno incassato circa 6 miliardi di euro attraverso la commissione di massimo scoperto sui fidi. Da oggi le piccole e medie aziende che operano in Lombardia possono recuperare queste risorse. L’annuncio è di Codacons e Comitas che hanno avviato una nuova iniziativa legale in Lombardia dopo che la Corte di Cassazione nel 2006 aveva «bacchettato» gli istituti di credito sul fronte della Commissione di massimo scoperto, affermando che questa rappresenta «la remunerazione accordata alla banca per la messa a disposizione dei fondi a favore del correntista». Da oggi si potrà aderire alla nuova azione legale dell’associazione anche nel caso in cui il rapporto bancario di riferimento sia già estinto, purchè da meno di 10 anni. Per anni le banche hanno addebitato la commissione di massimo scoperto sulle somme utilizzate, invece che sulle somme non utilizzate, incassando a danno dei correntisti introiti ingiusti pari mediamente al 4-5% annuo sui fidi concessi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox