7 Ottobre 2020

MASCHERINE: CODACONS SCRIVE AL PREMIER E AL MINISTRO SPERANZA CHE ACCOLGONO LE PROPOSTE DELL’ASSOCIAZIONE

     

    CADE L’ASSURDO OBBLIGO DI MASCHERINA ALL’APERTO SEMPRE E COMUNQUE DECISO DA UNA FOLLE ORDINANZA DI ZINGARETTI IMPUGNATA AL TAR DALL’ASSOCIAZIONE E DALL’ON VITTORIO SGARBI

    MASCHERINE SÌ MA SOLO DOVE E QUANDO È POSSIBILE IL CONTAGIO: PREVALE IL BUONSENSO

    Bene per il Codacons la decisione – che sarà formalizzata oggi dal Governo – di imporre l’uso della mascherina all’aperto tranne nelle situazioni in cui il cittadino si trovi in luoghi isolati o stia praticando attività sportiva.
    “Cade l’obbligo di indossare la mascherina sempre e comunque all’aperto, anche quando si è da soli in un bosco o in una strada isolata, una decisione che fa prevalere il buonsenso e accoglie le richieste del Codacons e dei cittadini, che scriveranno oggi al Premier Conte e al Ministro Speranza – spiega il presidente Carlo Rienzi – La possibilità di non usare la mascherina nei luoghi isolati introdotta dal Governo tutela pienamente i diritti e le libertà individuali dei cittadini, messe a serio rischio da ordinanze come quella della Regione Lazio, abnormi e illegali”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox