21 Ottobre 2002

MARRAZZO COMBATTE LE TRUFFE MA NON LE APPROPRIAZIONI INDEBITE!!

    LE ASSOCIAZIONI DENUNCIANO LE MALEFATTE DEI GESTORI TELEFONICI E LA RAI SI APPROPRIA DEI MERITI VIOLANDO L`ART. 1 DELLA LEGGE 281/98






    E? caduto davvero in basso il bravo presentatore di ?Mi Manda Raitre? Piero Marrazzo. Nel corso dell?ultima puntata della sua trasmissione, infatti, è stato trattato il fenomeno delle bollette pazze inviate da società di recupero crediti per conto della Tim. Questione sollevata dal Codacons addirittura nel mese di settembre.

    Ma Mi Manda Raitre si è appropriata di questa battaglia del Codacons, facendola sua così come i relativi meriti. Ovviamente gli autori del programma si sono ben guardati dall?invitare in trasmissione qualche rappresentante dell?associazione?

    E forse Marrazzo, che ogni settimana difende i cittadini da truffe e truffatori, ha dimenticato stavolta di difenderli dalle appropriazioni indebite!

    Tutto ciò, sostiene il Codacons, viola l?art. 1 della legge 281/98 che alla lettera ?f? riconosce ai consumatori e agli utenti il diritto ?alla promozione e allo sviluppo dell`associazionismo libero, volontario e democratico tra i consumatori e gli utenti?.

    Il comportamento di Mi Manda Raitre, ancora una volta discriminatorio nei confronti del Codacons, finisce al vaglio dell? Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (dinanzi la quale il Codacons ha aperto altre vertenze per le medesime violazioni), a cui l?associazione si è rivolta con un dettagliato esposto affinchè la stessa valuti le misure da adottare in merito.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox