13 Giugno 2015

Maroni: militari sui treni, se necessario si spari

Maroni: militari sui treni, se necessario si spari

MILANO – «Abbiamo chiesto di mettere i militari e la polizia per contrastare questi fenomeni. Voglio qualcuno che impedisca questi episodi: se necessario sparare, si spari». Così Roberto Maroni (nel tondo), presidente della Regione Lombardia, risponde a chi gli chiede se si pensa all’ uso della polizia per impedire episodi come l’ aggressione a colpi di machete subita giovedì da alcuni ferrovieri a Milano. Sull’ episodio si è soffermato anche il Comitato provinciale di sicurezza a cui, come ha anticipato il governatore, sono state chieste «misure per garantire la sicurezza dei macchinisti. Non è concepibile che un macchinista che chiede i biglietti venga preso a colpi di machete», dice il presidente della Regione. Per questo, «abbiamo chiesto di mettere militari e polizia che possa intervenire per contrastare questi fenomeni». Le forze dell’ ordine sarebbero così pronte a sparare «per legittima difesa: se uno mi aggredisce a colpi di machete cosa faccio, porgo l’ altra guancia? Voglio qualcuno che impedisca questo e se è necessario sparare, deve sparare. Non c’ è dubbio», conclude Maroni. «Siamo sconvolti per quello che è successo. Il livello di insicurezza è troppo alto. Vogliamo il presidio dei militari in tutte le stazioni e sui treni forze dell’ ordine armate, formate e pronte anche a sparare», ha detto l’ assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte che, insieme all’ amministra tore delegato di Trenord, Cinzia Farisè, ha seguito da subito il gravissimo episodio. Per il Codacons si tratta di «un episodio grave che dimostra come in Italia ci si trovi di fronte ad una vera e propria emergenza gang». «Chiediamo di dotare i treni italiani a maggiore rischio di agenti delle forze dell’ ordine che svolgano attività di controllo anche in borghese e a campione, in modo da garantire l’ incolumità di passeggeri e dipendenti».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox