18 Marzo 2021

Mario Balotelli e la battuta sessista a Dayane: l’Agcom archivia il caso

Come in molti ricorderanno, poche settimane dopo l’inizio del Grande Fratello Vip 5, Mario Balotelli entrò all’interno della casa per fare una bellissima sorpresa a suo fratello Enock Barwuah, concorrente del reality. In quell’occasione tuttavia l’amatissimo giocatore fece una spiacevole battuta sessista a Dayane Mello, sua ex fidanzata. Naturalmente successivamente lo stesso Alfonso Signorini e il web intero ripresero Balotelli, che immediatamente fece le sue sincere e doverose scuse alla modella brasiliana. Tuttavia ad intervenire sulla questione è stato anche il Codacons, che con un comunicato ha chiesto un provvedimento verso il calciatore al Garante.

Tuttavia adesso giunge notizia che l’Agcom ha ufficialmente archiviato il caso Mario Balotelli. Il Garante infatti ha fatto notare come la battuta del giocatore sia stata fatta in piena notte, fuori dunque dalla fascia protetta che tutela i minore di 14 anni. Questo quanto si legge nell’esposto, riportato da Biccy:

“Per gli elementi sopra specificati, le puntate del programma esaminato non appaiono idonee a configurare una violazione dell’articolo 34, comma 2 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici; non è altresì configurabile violazione dell’articolo 34, comma 1 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici, in quanto i fatti monitorati non sono assimilabili a contenuto gravemente nocivo per un pubblico di minori cui si riferisce la citata disposizione“.

Non ci sarà nessun provvedimento dunque per Mario Balotelli. Il calciatore nel mentre, come già sottolineato, si è già più volte scusato con Dayane Mello ed ha capito il suo errore, e senza dubbio ha imparato la lezione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox