1 Febbraio 2014

Marino come Alemanno Che sia neve o pioggia è sempre scaricabarile

Marino come Alemanno Che sia neve o pioggia è sempre scaricabarile

Ricordate l’ ex sindaco di centro destra Gianni Alemanno all’ indomani della nevicata che due anni fa paralizzò Roma? Scaricò tutto sulla protezione civile e sulla «sfiga» che arrivava dalla sinistra. Oggi alla guida della capitale c’ è Ignazio Marino, espressione del centro sinistra, cambia l’ emergenza – stavolta è nubifragio – ma la musica è sempre la stessa. Quella dello scaricabarile. Stavolta, la colpa è tutta delle costruzioni «spontanee», cioè abusive. Va a capire quindi chi deve sorvegliare sugli abusi edilizi. Ai microfoni di Sky, Ignazio Marino dichiara che «allagamenti come quelli avvenuti oggi (ieri per chi legge, ndr) a Roma possono succedere ovunque, anche a Sidney o a Manhattan» e sui social network si scatena l’ ironia, come ai tempi di Alemanno. Su twitter impazza l’ hashtag #sottoMarino. C’ è chi posta la foto di un surfista sul raccordo in stile hawaiano, chi apostrofa il sindaco come «Sua profondità il sindaco di Roma» e chi tra strade allagate, voragini e traffico in tilt cerca un #SottoMarino per raggiungere il lavoro. Per non parlare dei tombini, praticamente intasati un po’ dappertutto. In centro si sono visti parecchi cittadini impegnati nel tentativo di liberare le otturazioni dei tombini. E anche in questo caso il web e twitter non perdonano. «E per fortuna che i tombini erano stati controllati uno a uno.. – scrive Laura – Oggi a #Roma scelta tra rafting, kayak o barca a vela». Twitta anche il sindaco Marino: «La situazione è complicata in particolare dove si è costruito abusivamente o coprendo con l’ asfalto i canali». Ma le risposte non si fanno attendere. A partire dal senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri: «Ma davvero? La situazione è complicata!!! Ma sei ridicolo. All’ opposizione la sinistra strepitava». E sulle affermazioni del sindaco riguardo la «portata eccezionale delle piogge» il Codacons lo accusa: «È un alibi che non regge. Ogni volta che piove per qualche ora di seguito, Roma si paralizza, con allagamenti, interruzioni del servizio metropolitano, chiusura di stazioni e ritardi nel trasporto pubblico». [gra. lon.]
gra. lon.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox