19 Novembre 2019

MANOVRA, CODACONS: CON RIDUZIONE IVA PROFILATTICI RISPARMIO DA 1,3 EURO A CONFEZIONE

     

    SU ASSORBENTI RISPARMIO SCENDE A 0,56 EURO A CONFEZIONE, MA SU BASE ANNUA MINORE SPESA DA 17,5 EURO A DONNA

    Gli emendamenti alla Manovra che prevedono il taglio dell’Iva su alcuni beni di largo consumo avranno realmente vantaggi per le tasche dei consumatori? Se lo chiede il Codacons, che ha analizzato gli effetti di alcune misure presentate dai vari schieramenti politici.

    IVA SU PROFILATTICI: in base alle elaborazioni del Codacons, una eventuale riduzione dell’Iva sui preservativi dal 22% al 10% determinerebbe un risparmio medio pari a 1,3 euro per la confezione da 12 pezzi (il cui prezzo è oggi mediamente pari a 13,50 euro). Considerato che nelle farmacie e parafarmacie italiane vengono acquistate ogni anno circa 9 milioni di confezioni di condom, il provvedimento consentirebbe un risparmio per la collettività pari a circa 11,7 milioni di euro.

    IVA SUGLI ASSORBENTI: la riduzione dell’Iva sugli assorbenti femminili dal 22% al 5% produrrebbe un risparmio medio pari a 0,56 euro a confezione. In Italia infatti un pacco di assorbenti usa e getta costa mediamente 4 euro. Considerato che una donna spende in media 126 euro all’anno per il rifornimento di assorbenti, il risparmio a consumatore si aggirerebbe attorno ai 17,5 euro annui. Tenendo infine conto del numero di donne in età fertile residenti in Italia (circa 16 milioni) il risparmio per la collettività si attesterebbe sui 280 milioni di euro annui.

    Complessivamente dalle due misure il risparmio stimato per la collettività sarebbe pari a circa 292 milioni di euro all’anno – conclude il Codacons.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox