28 Febbraio 2019

Mancato aumento delle pensioni, anche in Abruzzo il Codacons prepara una class action

 

Una class action davanti alla Corte Europea dei Diritti dell’ Uomo contro il mancato adeguamento monetario delle pensioni superiori a tre volte il minimo Inps. Anche in Abruzzo sarà possibile sottoscrivere il ricorso collettivo del Codacons, che protesta dopo l’ ennesimo blocco stabilito dalla nuova legge di Bilancio 2019. L’ alternativa all’ adeguamento, secondo il Codacons, è un congruo risarcimento economico per i pensionati. L’ adeguamento viene chiesto ormai da 4 anni spiega l’ associazione di categoria: I margini per avviare l’ azione, d’ altra parte, sussistono: rispetto alla decisione di luglio, infatti, sono subentrati elementi nuovi. Su tutti la scelta del legislatore di procrastinare per un altro triennio il blocco della perequazione automatica delle pensioni; scelta che sembra non rispondere a quei criteri di “ragionevolezza e proporzionalità” che la CEDU aveva posto come requisito fondamentale di ammissibilità in tema di trattamenti previdenziali o assistenziali adottati dagli Stati membri.
luca speranza

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox