26 Marzo 2018

Maltrattamenti su disabili: Codacons, video in case di cura

 

(ANSA) – POTENZA, 26 MAR – “Subito telecamere di sorveglianza in tutte le case di cura e le strutture sanitarie che si occupano di anziani e disabili”: è la richiesta del presidente del Codacons, Carlo Rienzi, dopo la scoperta di maltrattamenti in un istituto di assistenza ai disabili di Venosa (Potenza). “Oramai – ha aggiunti Rienzi – non passa giorno senza la notizia di arresti e inchieste su maestre e dipendenti di case di cura e strutture sanitarie accusati di percosse e maltrattamenti su bambini, pazienti anziani o disabili. Siamo di fronte ad un preoccupante allarme ed è evidente che servono più controlli su tutto il territorio, per verificare le condizioni di assistenza ai pazienti e l’adeguatezza del personale in servizio. Il Ministero della salute deve intervenire sia effettuando ispezioni a tappeto nelle case di cura e raccogliendo le segnalazioni dei pazienti e dei loro familiari, sia installando telecamere di videosorveglianza in tutte le strutture, perché solo così – ha concluso il presidente del Codacons – è possibile prevenire episodi di violenza come quello di Venosa, casi aberranti perché coinvolgono soggetti che non possono né difendersi, né denunciare gli abusi”. (ANSA)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox