29 Febbraio 2016

MALTEMPO: ROMA; ALBERI E RAMI CADUTI, OLTRE 200 INTERVENTI

    MALTEMPO: ROMA; ALBERI E RAMI CADUTI, OLTRE 200 INTERVENTI

    CODACONS: CADUTA RAMI PERICOLO GRAVE PER INCOLUMITA’ CITTADINI. PRESENTIAMO ISTANZA A COMMISSARIO TRONCA

    VOGLIAMO CONOSCERE ATTIVITA’ DEL SERVIZIO GIARDINI

    Il forte vento di ieri ha messo in luce la fragilità di alberi e piante della capitale, con numerosi rami caduti in diversi quartieri e alberi divelti.
    “I rischi per l’incolumità dei cittadini legati alla caduta di rami sono elevatissimi – denuncia il presidente Codacons, Carlo Rienzi – In passato a Roma si sono registrate vere e proprie tragedie, con decessi provocati da alberi e tronchi abbattuti dal maltempo. Per tale motivo, alla luce di quanto avvenuto ieri nella capitale, vogliamo conoscere dal Commissario Tronca i dettagli dell’attività del Servizio Giardini, che ha il compito di garantire la salute e la stabilità di piante e alberi e provvedere alla potatura delle stesse”.
    In particolare l’associazione presenterà una istanza d’accesso per conoscere stanziamenti e numero di dipendenti del dipartimento giardini, il numero di interventi eseguiti negli ultimi mesi sul verde pubblico, l’attività di monitoraggio realizzata sugli alberi nel breve periodo e relativi lavori di messa in sicurezza, e tutti i dettagli sull’attività del Servizio.
    “Pur essendo Roma la città più verde d’Europa con oltre 330 mila alberature, la gestione e la cura di alberi e piante è stata spesso dimenticata o oggetto di appalti illeciti come quelli legati a “Mafia capitale”, che hanno fortemente danneggiato il servizio – ricorda Rienzi – Speriamo che  i rami caduti nelle ultime ore siano almeno destinati a fini utile, come riscaldare i senzatetto che dormono sui marciapiedi della città”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox