29 ottobre 2018

MALTEMPO E DISAGI A ROMA: CHIEDI UN RISARCIMENTO PER IL DANNO (E IL RISCHIO) SUBITO!

L’Associazione lancia un’iniziativa in favore di tutti i cittadini romani delle zone flagellate dalla caduta di alberi a causa del maltempo: risarcimento per un degrado indegno dei Paesi civili.

I FATTI

Ancora una volta, alla prima allerta meteo, Roma è precipitata nell’emergenza. Il maltempo di questi giorni ha comportato, da una parte all’altra della Capitale, la caduta in strada di alberi e rami: sono crollate decine di alberi ad alto fusto in tutta la città, uno dopo l’altro, in una progressione inquietante e pericolosissima. Da viale Giorgio Washington a via Pannonia, da via Capo dell’Argentiera (altezza via Capo Sperone) a via della Tecnica (altezza Largo Mustafa Kemal Ataturk), da via di Brava a via dei Faggi, da via del Mare a via Ostiense. Senza dimenticare la chiusura di via di Porta Maggiore, all’altezza di piazza Vittorio, e il crollo di un grosso ramo sui cavi del tram 19 nel quartiere Prima. I rischi per la sicurezza dei cittadini sono stati immensi: basti pensare che un albero crollato all’altezza della Porta Lavernale all’Aventino ha rasentato un’auto in sosta, che sulla Tangenziale Est a causa del vento si sono staccati due pannelli fonoassorbenti. O ancora, basti ricordare il poderoso pino crollato in via Giovanni Nicotera, in Prati, che ha colpito cinque auto in sosta e danneggiato il balcone del palazzo di fronte.

EMERGENZA PERMANENTE

I cittadini romani hanno il diritto di vedere tutelata adeguatamente la loro incolumità: pur abituale e ormai apparentemente normale, non bisogna infatti rassegnarsi a questa assurda condizione di emergenza permanente. A oggi, invece, la sicurezza dei romani sembra affidata a un mix di buon senso e buona sorte, fattori che certamente non garantiscono pienamente la tutela delle persone e che non possono certo rappresentare soluzioni definitive e affidabili.

Per verificare cosa è stato fatto nella Capitale in termini di verde pubblico, l’Associazione ha quindi depositato un esposto in Procura: il Codacons chiede di aprire un’indagine sui disagi registrati in queste ore nella Città Eterna, controllando in particolare l’attività svolta dal Servizio Giardini di Roma Capitale sul fronte della manutenzione delle piante e della messa in sicurezza degli alberi pericolanti.

L’INIZIATIVA CODACONS

L’Associazione, inoltre, ha deciso di avviare un’ulteriore iniziativa in favore dei cittadini romani.

Chiunque abbia subito un danno diretto a causa del maltempo oppure risieda, si sia trovato nei paraggi o avesse la macchina nelle vicinanze di un albero caduto può far causa per il rischio che ha corso al Comune di Roma. In questo modo sarà possibile attivarsi concretamente per far fronte all’assurdo stato di incuria in versa la città, indegno di qualsiasi Paese civile.

Puoi pre-aderire gratuitamente a questa iniziativa cliccando qui.

In questo modo sarai puntualmente aggiornato su tutte le novità dell’iniziativa e potrai conoscere in seguito le modalità per aderire – senza impegno – all’azione risarcitoria più adeguata per la tua specifica situazione.


È possibile ottenere ulteriori informazioni riguardo l’iniziativa contattando il Numero Unico Codacons 892.007 (qui i costi): gli operatori dell’Associazione forniranno ogni elemento utile per approfondire la vicenda legale e forniranno la loro consulenza ai cittadini interessati.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this