17 Novembre 2015

Mafia Capitale: Pm, no singoli cittadini parte civile

Mafia Capitale: Pm, no singoli cittadini parte civile

(AGI) – Roma, 17 nov. – Il Comune di Roma non va citato come responsabile civile nel processo di ‘Mafia Capitale’, come chiesto dal Codacons, e i singoli cittadini (tra questi la parlamentare del Movimento Cinque Stelle Roberta Lombardi e altri ex consiglieri comunali e municipali ‘grillini’) non possono figurare come parti civili. E’ il parere espresso dalla Procura di Roma secondo cui se si ammettessero “i singoli cittadini” come soggetti legittimati a rivendicare un danno dalle condotte attribuite agli imputati, gli stessi giudici del tribunale, anche loro cittadini, potrebbero essere considerati incompatibili e il processo dovrebbe essere trasferito a Perugia. (AGI) Cop

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox