20 Ottobre 2001

L?USO DEI TELEFONINI CREA DIPENDENZA E FARNE A MENO FA CROLLARE LA LIBIDO SESSUALE!!

    “PEGGIO DELLA DROGA!“ I RISULTATI DELL?INDAGINE DEL CODACONS SVOLTA SU 300 VOLONTARI EMERSI A MARGINE DEL CONVEGNO INTERNAZIONALE SULL?ELETTROSMOG IN CORSO A ISCHIA

    CRISI DEPRESSIVE, TIC NERVOSI, IRASCIBILITA? E SFURIATE AL PARTNER GLI EFFETTI DA ASTINENZA DA CELLULARE
    GLI UOMINI (SPECIE PROFESSIONISTI E STUDENTI) PEGGIO DELLE DONNE: IL 65% RISENTE DELL?ASSENZA DEL CELLULARE. ANCHE IL RIFIUTO DI FARE SESSO TRA GLI EFFETTI DELLA PRIVAZIONE DEL CELLULARE

    Il Codacons ha effettuato, nelle scorse settimane, un?indagine per verificare il comportamento dell?italiano medio quando viene allontanato da quello che oramai è divenuto un amico inseparabile: il telefonino. La prova è stata effettuata su 300 volontari, metà uomini e metà donne, di età compresa tra i 20 e i 60 anni, residenti nelle varie località d?Italia, e consisteva nel privarli per 15 giorni del telefono cellulare. A dir poco clamorose le reazioni che hanno avuto le ?cavie?, già dopo pochi giorni. Dall?indagine del CODACONS, infatti, è risultato che ben il 70% dei soggetti modifica il proprio comportamento quando è impossibilitato a usare il telefonino. Lo affermano proprio i ?ganci?, ossia delle persone che hanno avuto il compito di seguire nei 15 giorni d?esame, i protagonisti dell?indagine, e che hanno annotato minuziosamente tutte le modifiche nel comportamento ( si tratta di genitori, fidanzati/e, amici, parenti, figli, ecc.). Dall?indagine infatti è emerso che il 70% dei soggetti non può proprio fare a meno del cellulare (210 persone). Di questi, infatti, il 35% ha mostrato tic di natura nervosa, mai evidenziati prima, come ad esempio mettersi le mani in tasca continuamente, guardare spesso l?orologio, cercare il telefonino ogni volta che si sente uno squillo, ecc.. Di questi il 75 per cento erano liberi professionisti o studenti, e il resto dipendenti pubblici o privati. Un 25% ha mostrato un?eccessiva irascibilità, perdendo le staffe con più facilità, alzando spesso la voce e addirittura litigando frequentemente con il partner. Il restante 10%, invece, ha mostrato una sintomatologia depressiva, sfociata in alcuni casi in vere e proprie crisi. Tristezza, noia, scoramento, apatia, svogliatezza, rifiuto di approcci sessuali e mancanza di fame hanno caratterizzato alcuni soggetti (ben 48) che si sono sottoposti all?indagine.

    Interessante notare i diversi tempi di reazione dei soggetti. Nel 10% dei casi gli effetti dell?astinenza si sono mostrati dopo appena 3 giorni!! Nel 25% dopo una settimana, e nel 35% dopo 10 giorni. Gli uomini sono quelli che risentono maggiormente del distacco dal cellulare. Del 70% che ha mostrato cenni di ?squilibrio?, ben il 65% sono uomini, contro un 35% di donne.

    Solo il 30% dei soggetti sottoposti all?indagine (90 persone) ha dimostrato di non avere patito alcun tipo di ?astinenza da telefonino?.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox