11 Dicembre 2018

Luce e gas, rincari per 93 euro per le famiglie italiane

 

Dal primo gennaio al 31 dicembre 2018 le famiglie che rientrano nel mercato tutelato hanno subito una maxi-stangata complessiva pari a 1,32 miliardi di euro a causa dei rincari dell’ elettricità e del gas. Lo ha denunciato il Codacons, che ha elaborato uno studio sulla spesa delle famiglie italiane nel 2018. Le tariffe della luce, nell’ anno in corso, hanno infatti registrato un incremento del +11,12% rispetto al 2017, mentre il gas è aumentato del +13,67%. Ciò significa che per le forniture energetiche la famiglia media nel 2018 ha speso complessivamente 93 euro in più rispetto all’ anno passato (+32 euro la luce, +61 euro il gas, al lordo delle tasse). Ad aggravare la stangata a danno delle famiglie italiane, secondo l’ associazione, anche “l’ elevata tassazione vigente sulle bollette energetiche”: oggi ogni italiano paga il 38,68% di imposte e oneri su ogni fattura del gas, e il 27,62% di tasse su ogni bolletta dell’ elettricità. Ciò significa che su una spesa media annua per l’ elettricità pari a 552 euro, la famiglia tipo ha pagato 152,4 euro di imposte; per il gas a fronte di una bolletta annuale media di 1.096 euro, la stessa famiglia ha versato addirittura 424 euro di tasse. Complessivamente nel 2018 le famiglie del mercato tutelato hanno versato 5,4 miliardi di imposte sulla fornitura di gas e 2,6 miliardi di euro di tasse e imposte sul’ lelettricità. (Unioneonline/F)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this