11 Agosto 2005

LOTTO AD AGOSTO: ODISSEA IN CITTA?

    I ?NON? VACANZIERI ALLA RICERCA DI UNA RICEVITORIA LOTTO APERTA CODACONS: REVOCARE LICENZE A CHI DANNEGGIA LE CASSE DELLO STATO

    E? incredibile il disagio arrecato ai consumatori rimasti in città: trovare una tabaccheria/ricevitoria del lotto aperta è difficile quanto trovare ?l?acqua su Marte?. Ai cittadini viene negata l?opportunità di giocare dal considerevole numero di tabaccherie/ricevitorie chiuse e non recanti i cartelli previsti dal regolamento FIT (Federazione Italiana Tabaccai) per la gestione del piano ferie: le tabaccherie/ricevitorie chiuse per ferie dovrebbero ?esporre il cartello indicante le rivendite e/o la ricevitoria lotto più vicine, preventivamente contattate per non correre il rischio di vedersi negato il periodo di ferie prescelto, che rimarranno aperte? (in base al comunicato sindacale della FIT del 22 aprile 2005).

    Le principali vittime i cittadini anziani che trovano nel gioco del lotto un piacevole svago e soprattutto le casse dello Stato che vedono drasticamente ridotte le loro entrate.

    Il CODACONS chiede un immediato intervento dei Monopoli di Stato affinché disciplinino il comportamento sconsiderato revocando le licenze ai trasgressori della norma, per meglio tutelare i consumatori e le casse dello Stato.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox