20 Febbraio 2008

L`oro nero sfonda i 100 dollari

Il rialzo dei listini sotto la lente di Mister Prezzi e del governo.
Confermato il bonus di 300 euro per la rottamazione di moto e motorini
Petrolio alle stelle. E la benzina sfiora 1,4 euro
L`oro nero sfonda i 100 dollari, prezzi dei carburanti a un passo dai record storici

I prezzi dei carburanti tornano a volare. E si portano sui livelli più alti dall`estate del 2006, ad un passo dai record storici. Colpa, ancora una volta, delle quotazioni dell`oro nero che ieri ha toccato un nuovo record assoluto sfondando il tetto di 100 dollari al barile. Una situazione che costringe Mister Prezzi e il Ministero dello Sviluppo a seguire “con attenzione“ l`evoluzione del prezzo dei carburanti. I listini delle compagnie sono tornati a salire. E non di poco. Ieri l`Agip ha aumentato di un centesimo il prezzo della verde a 1,399 euro al litro. Ad un soffio, quindi, da quota 1,4 euro e vicinissima al record di tutti i tempi – toccato nel luglio di due anni fa – con un litro di benzina a 1,409. Per il carburante sono necessarie così oltre 2.700 lire del vecchio conio e gli automobilisti devono mettere in conto circa 10 euro in più a pieno rispetto ad un anno fa. In 12 mesi la benzina registra infatti un rincaro del 15%, cinque volte cioè l`inflazione. Ed i consumatori del Codacons non tardano a fare i conti e tradurre i numeri dei nuovi rialzi in una “stangata“ da 150 euro l`anno a famiglia mentre Adusbef e Federconsumatori quantificano in un rincaro di 216 euro i rialzi scattati negli ultimi 12 mesi e non dimenticano di lanciare l`allarme anche sull`effetto volano del caro-carburanti sul costo della vita. Un aumento dei carburanti spinge infatti all`insù i costi di trasporto e delle merci: fino a oltre 110 euro a famiglia in un solo anno secondo le stime delle associazioni degli utenti. Ma i riflettori tornano a puntarsi anche sul caro-diesel. Anche alla luce del fatto che il gasolio ha da tempo sorpassato la benzina nelle nuove immatricolazioni. Per un litro di gasolio che vola fino 1,320 euro al litro si registrano sul mercato rincari fino a 2,2 centesimi di euro. Anche i prezzi di questo carburante si portano così sui massimi, ad un passo dal record storico di 1,327 euro toccato all`inizio del mese scorso. E` stata intanto confermata la rottamazione per moto e motorini. La misura è infatti prevista da un emendamento al decreto milleproroghe ed è nel pacchetto di proposte che dovrebbe essere approvato in serata dalle commissioni Affari Costituzionali e Bilancio della Camera. Si tratta di un bonus di 300 euro e dell`esenzione del bollo per un anno per chi nel 2008 è pronto a rottamare un vecchio motorino o una moto (fino a 400 cc di cilindrata) Euro0 in cambio di un Euro3. Il costo della rottamazione è posto a carico dello Stato nei limiti di 80 euro per ciascun motociclo e di 30 euro per ciascun ciclomotore.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox