fbpx
14 Aprile 2003

L?INTESA BACCHETTA MARZANO SULLA BENZINA

L?INTESA BACCHETTA MARZANO SULLA BENZINA: PROCLAMI PER LE PROMESSE E FRASI SIBILLINE PER I RIPENSAMENTI? I CONSUMATORI MERITANO CHIAREZZA Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori attaccano con forza il rinvio degli sgravi sulle accise deciso dal Ministro dopo mesi di false promesse


L?Intesa dei consumatori attacca duramente il Ministro Marzano, che dopo mesi di ripetute promesse, al termine di un convegno sul gasdotto ha oggi dichiarato che ?gli sgravi sulle accise sono meno urgenti?.

?Il Ministro ? commentano dall?Intesa ? avrà forse lanciato proclami per mesi, assecondando la nostra proposta di concedere un bonus sulla benzina per sterilizzare i rincari, in attesa della diminuzione del prezzo del petrolio, giunto in queste ultime settimane in suo soccorso?

I consumatori ormai hanno memoria elefantiaca e mal digeriscono le false promesse di chi non riesce a risolvere i problemi se non con dichiarazioni contingenti.

?Il riscatto del Ministro ? commentano le 4 sigle dell?Intesa ? dovrà passare per interventi definitivi, come quello di modificare il sistema di calcolo che ancora ci costringe a pagare, per quanto riguarda la benzina, la tassa sulla tassa (l?Iva calcolata in percentuale sia sul prezzo della benzina sia sulle accise)?.
Un provvedimento del genere – concludono dall?Intesa ? avrebbe ripercussioni positive su tutta l?economia, frenando la corsa dei prezzi di tutti quei prodotti o servizi, in stretta relazione col prezzo della benzina.



Intesa

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox