30 Marzo 2009

Linea Roma-Latina Treno freddo, passeggero sarà risarcito

 ROMA. Trenitalia è stata condannata dal giudice di pace di Roma a risarcire con 1.650 euro (di cui 1.300 di spese legali) un passeggero che su un treno Roma-Latina il 18 marzo del 2006 viaggiò su una carrozza fredda e senza riscaldamento.  Lo rende noto l’associazione dei consumatori Codacons.  Il giudice Margherita Deffenu, secondo quanto riferisce il Codacons, ha motivato la decisione affermando che «probabilmente, dando per certo l’avvenuto intervento immediato di riparazione e di manutenzione richiesto alla stazione operativa di Roma e da questa assicurato, il personale responsabile del servizio non ne ha poi verificato l’esito durante la corsa del 18 marzo 2006».
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this