19 Luglio 2007

LIBERALIZZAZIONI/ CODACONS: RISPARMI SE NORME ATTUATE ALLA LETTERA

LIBERALIZZAZIONI/ CODACONS: RISPARMI SE NORME ATTUALE ALLA LETTERA
Ma governo non ha mostrato fermezza verso lobby

I risparmi per le famiglie da 2,4 a 2,8 miliardi di euro annui ci sarebbero stati “se solo le liberalizzazioni fossero state attuate alla lettera, e se il Governo avesse mostrato più fermezza contro le lobbies“. Così Carlo Rienzi, presidente Codacons, commenta le affermazioni odierne del Ministro per lo sviluppo economico Bersani. “Riconosciamo a Bersani coraggio e nobili intenzioni, e i consumatori gli saranno per sempre grati per le sue innovative “lenzuolate“, prosegue Rienzi, “tuttavia i pochi controlli sull`applicazione dei pacchetti e i troppi cedimenti del Governo alle pressioni delle lobbies, rendono di fatto inverosimili i dati forniti oggi dal Ministro“. “Basti pensare – scrive il Codacons – al dietrofront sui tassisti, all`accanita opposizione delle banche a qualsiasi contenimento dei costi per gli utenti, all`Rc auto che non cala, ai notai che mantengono l`esclusiva sulla cessione degli immobili di valore non superiore a 100mila euro, ai benzinai che bloccano il riordino dei distributori, alle Ferrovie che hanno bloccato la liberalizzazione delle tratte più remunerative e alla lobby per impedire la liberalizzazione della gestione delle acque, senza dimenticare i farmacisti, supportati dal Ministro Livia Turco che si è fatta portavoce dei 16.000 privilegiati di questa categoria“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox