19 Luglio 2006

LIBERALIZZAZIONI/ CODACONS: DENUNCEREMO FARMACISTI IN SCIOPERO

Il Codacons condanna lo sciopero di domani dei farmacisti e annuncia l`intenzione di denunciarli. “Se i farmacisti abbasseranno le serrande – afferma il Codacons in un comunicato – li denunceremo per interruzione di pubblico servizio e chiederemo alle singole Regioni di valutare il ritiro delle licenze nei confronti delle farmacie ribelli“. Le proteste dei farmacisti, continua la nota, “sono ingiuste, considerato che il decreto Bersani consentirà un risparmio alle famiglie di 424 milioni all`anno sulla spesa per i farmaci da banco e aumenterà l`occupazione per gli stessi farmacisti“. Per questo, l`associazione proclama, per giovedì 20, il boicottaggio delle farmacie su tutto il territorio, “invitando i cittadini a rivolgersi solo a quelle comunali, che non aderiscono allo sciopero“. La speranza del Codacons è “ovviamente che il governo non ceda anche alla lobby dei farmacisti“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox