18 Aprile 2001

L`ELETTROSMOG ESCLUSO DALLA CONFERENZA STATO/REGIONI

    DOMANI ALLA CONFERENZA STATO/REGIONI E? STATA ESCLUSA DALL?ORDINE DEL GIORNO L?APPROVAZIONE DEI DECRETI SUI LIMITI ELETTROSMOG I TERMINI PER APPROVARLI STANNO PER SCADERE MENTRE CONTINUA LA RIDICOLA PRESA IN GIRO AI CITTADINI CHE CHIEDONO TUTELA SU UN ARGOMENTO COSI? DELICATO

    IL MINISTRO VERONESI CONTINUA A METTERE LO ZAMPINO SUL DELICATO TEMA DELL?INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO.

    E? di oggi la notizia che ancora una volta non ci sarà all?ordine del giorno della conferenza di domani l?approvazione dei decreti con i limiti di valore contro l?inquinamento elettromagnetico. Il netto contrasto e l?opposizione cocciuta del Ministro della Sanità potrebbe rendere la legge quadro monca della parte più importante e inutile per la salvaguardia della salute in materia di inquinamento elettromagnetico. Il CODACONS ha denunciato più volte negli scorsi mesi questa politica del ?gambero? che paralizza la regolamentazione dettata dalla legge quadro e ha chiesto più volte le dimissioni del Ministro Veronesi per le sue gravi dichiarazioni. Si preparano tempi duri per il realizzarsi del diritto alla salute in una fase preventiva alla realizzazione dei danni mentre le industrie delle telecomunicazioni possono fare sonni tranquilli.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox