22 Maggio 2018

«Le strade più sporche d’ Europa»

il sondaggio: i romani danno «1» in pagella all’ ama. voto in 109 città, siamo ultimi
Il sondaggio risale al 2015 ma è stato pubblicato ieri sul sito di Eurostat: Roma è la capitale europea degli insoddisfatti per le pulizie della città. «The cleanliness in the city: very satisfied la pulizia in città: molto soddisfatto» il voto dei romani è 1, mentre al primo posto Lussemburgo incassa 50, il massimo. La domanda effettuata in 109 città europee modula anche la variazione tra molto e piuttosto soddisfatto e poi tra molto e piuttosto insoddisfatto. Complessivamente risulta che solo il 9% dei romani si ritiene soddisfatto della pulizia, mentre a Lussemburgo è il 95%. Ci sono poi Vienna al 90%, Lubiana 88%, Riga 81% e Helsinki 80%. Poco meno della metà della popolazione si ritiene soddisfatta a Parigi con il 49%, seguono Bruxelles con il 45%, Atene con il 41% e Madrid con il 38%. «Eurostat certifica in modo ufficiale ciò che è sotto gli occhi di tutti e che il Codacons denuncia da anni – attacca il presidente dell’ associazione Carlo Rienzi -. A Roma la raccolta rifiuti non funziona e i cittadini sono costretti a subire la sporcizia imperante di strade e marciapiedi, specie nelle periferie sempre più abbandonate». Rienzi invita alla richiesta di risarcimento: «Chiedete la riduzione della Tari» e ricorda che sul sito dell’ associazione si può scaricare il modulo per la domanda di sconto dell’ 80% al Comune di Roma in caso di disservizi.
manuela pelati

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox