21 Aprile 2008

LE FS RISPONDONO ALLE CRITICHE DEL CODACONS

Rispondendo alle critiche mosse dal Codacons sulla legittimità di alcune multe elevate nei confronti dei viaggiatori che hanno utilizzato le riduzioni per andare a votare, le Ferrovie dello Stato precisano: tutti gli avvisi posti nelle stazioni e le informazioni ancora oggi disponibili sul sito di Ferrovie dello Stato recitano che per usufruire delle riduzioni è necessario possedere il documento di identità, la tessera elettorale (per il viaggio di ritorno timbrata dal seggio elettorale). Quei documenti, unitamente al biglietto devono “essere presentati al personale a bordo del treno che effettua la controlleria“. Gli avvisi si chiudono con la testuale precisazione: “la mancanza di uno di questi requisiti darà luogo alle regolarizzazioni previste dalle condizioni di trasporto“ .

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox