24 Marzo 2017

Le fidanzate dell’ est, lista e polemiche La Perego oscurata, giusta decisione?

Le fidanzate dell’ est, lista e polemiche La Perego oscurata, giusta decisione?

Gentile Stefano, nuova e giusta tempesta sulla Rai che manda in onda trasmissioni che volendo passare per culturali fanno passare messaggi totalmente sbagliati. Quindi più che giusto chiudere la trasmissione Parliamone sabato, condotto da Paola Perego dopo il vespaio di polemiche sollevato dalla puntata del programma pomeridiano di Rai1 in cui si è discusso dei motivi per i quali scegliere una fidanzata dell’ est. Spero che anche lei sarà d’ accordo. Pia L. Ancona C ara Pia, assolutamente no. Anzi tutta questa storia sembra una farsa, una brutta farsa. Vediamo di riassumere. La bufera è scoppiata sui social per la rubrica che si è occupata dei Motivi per scegliere una fidanzata dell’ est con tanto di lista: 1) Sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo. 2) Sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni. 3) Perdonano il tradimento. 4) Sono disposte a far comandare il loro uomo. 5) Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa. 6) Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio. E poi, aggiunge Marta Flavi, tra gli ospiti pronti a commentare, «sono tutte curatissime. Anche chi vende i pomodori al mercato ha le unghie curate». Premetto: non mi è particolarmente simpatica la Perego e se non obbligato da minacce fisiche difficilmente guardo questi tipi di talk show (perché di questo si tratta). In questo caso si stila una lista tratta da un pseudo sondaggio ci si dibatte sopra: ognuno dice la sua e si passa quell’ ora e mezza di tempo. Intrattenimento, Punto e basta. Intrattenimento come lo è C’ è posta per te della De Filippi o Domenica live con la D’ Urso (te la raccomando) o L’ Arena di Giletti. Senza poi contare quelle trasmissioni che vedono ospiti lo Sgarbi nazionale che sembra avere la licenza di mandare a quel paese tutti e tutto (capre comprese). Insomma, tutto questo dramma non ce lo vedo. La polemica? Ci sta. Fa parte del gioco. Quello che mi ha invece colpito la corsa dei vertici della Rai a chiedere scusa e oscurare il programma. A iniziare dal direttore generale Antonio Campo Dall’ Orto al presidente Monica Maggioni per chiudere con il direttore di Rai1, Andrea Fabiano che si giustifica cinguettando su Twitter: «Gli errori vanno riconosciuti sempre, senza se e senza ma. Chiedo scusa a tutti per quanto visto e sentito a #Parliamonesabato». E non manca l’ ira della Boldrini: «Personalmente mi sento coinvolta in quanto donna, mi scuso». Controcorrente il Codacons che giudica «ipocrita e insensata la polemica». E poi, diciamolo francamente parlare delle fidanzate dell’ est (e qua come non ricordare una bellissima canzone di Battisti-Mogol) e delle caratteristiche di donne di altri lidi non è uno scandalo, ma anzi un modo per affrontare una questione sociale che esistente nel nostro paese. Mi piace chiudere questa mia risposta sfruttando proprio la rete e ri-postando quello che ha scritto su Facebook, con una bella dose di ironia, la jesina Gioia Morici: «I 6 motivi per scegliere una donna di Jesi: magna i vince sgrassi, beve il verdicchio, corregge il caffè col Varnelli, è abbastanza a est, il pigiama all’ occorrenza se lo toglie, il verdicchio l’ ho detto?? Paola Perego vie’ qua che te offrimo da beve». Spassosi anche i commenti. Brava Gioia. Abbasso la Rai.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox