25 Luglio 2016

Le auto che si guidano da sole

Le auto che si guidano da sole

Polemiche negli ultimi tempi non sono mancate. Soprattutto dopo il primo incidente della vettura di Google che ha tamponato un bus comunale a Mountain View, in California nel febbraio scorso e quello più grave, mortale, avvenuto sempre negli Stati Uniti col modello Autopilot. In quest’ ultimo casi si trattava del Tesla Model S. Un episodio che ha fatto intervenire anche associazioni come il Codacons che hanno dichiarato: «Non siamo certo contro il progresso e non ci opponiamo alle nuove tecnologie quando queste facilitano la vita dei cittadini, ma in questo caso le incognite sono ancora troppe e i pericoli per la sicurezza degli utenti esistono e sono tangibili, come ha dimostrato l’ incidente mortale avvenuto negli Stati Uniti». Nonostante ciò il futuro sembra oramai solcato. L’ auto che si guida da sola rappresenta il domani, ma oramai anche il presente. Solo nel paese a stelle e strisce, infatti, se ne contano in circolazione, del solo modello Tesla, all’ incirca 25 mila. Sono un condensato di tecnologie applicate per ottenere minori sprechi e far lavorare meno chi è al volante. Senza tralasciare comunque la sicurezza. I laboratori di ricerca legati, o non, alle case costruttrici, sono già in grado di pensare e progettare l’ auto che verrà. La differenza, come sempre, la fanno i nuovi materiali e la loro utilizzazione, assieme alle innovazioni dettate dalle nuove tecnologie, applicate all’ industria automobilistica. Si va dalla meccanica alla carrozzeria, dalla dotazione elettronica alla parte più strettamente legata ai motori. Entro il prossimo decennio, infatti, l’ abbattimento dei costi permetterà di iniziare a vedere circolare in maniera sempre più massiccia le automobili in grado di gestirsi da sé. Dotate di tecnologie che permetteranno di districarsi tra strade senza uscita, traffico, evitando anche ingorghi, strade sterrate, semafori fuori uso o incidenti stradali, senza la mano del pilota, che oltre a conoscere la guida, come siamo soliti fare per superare l’ esame della Motorizzazione per ottenere la patente, dovrà essere in grado di saper utilizzare la tecnologia. Il futuro è quindi solcato ed è già adesso. (g. m. )
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox