21 Ottobre 2004

LATTE IN POLVERE: INTESACONSUMATORI SI COSTITUIRA? PARTE CIVILE CONTRO LE SPECULAZIONI

    CHIESTO A GUARINIELLO IL SEQUESTRO DELLE CONFEZIONI DI LATTE VENDUTE IN ITALIA A PREZZI DOPPI RISPETTO LA MEDIA EUROPEA PER L?INTESA INDISPENSABILE INTERVENIRE SUI PREZZI DI TUTTI I FARMACI

    IntesaDeiConsumatori

    Intesaconsumatori annuncia oggi la costituzione di parte civile per la vicenda del prezzo del latte in polvere, sulla quale indaga il Pm Guariniello.
    ADOC, ADUSBEF, CODACONS e FEDERCONSUMATORI, per combattere le speculazioni nel settore, oltre alla costituzione di parte civile nell?interesse di tutti i consumatori, chiedono a Guariniello di disporre il sequestro delle confezioni di latte in polvere vendute in Italia a prezzi superiori di oltre il doppio rispetto a quelli medi europei. Ciò, fa sapere l?Intesa, per evitare il proseguimento dell?aggiotaggio e dei reati individuati dal Procuratore di Torino.

    Intesaconsumatori appoggia inoltre l?iniziativa del Ministro Sirchia che si è detto determinato a ridurre il Italia il prezzo del latte in polvere, ma ritiene che adesso la lotta debba essere estesa: i consumatori italiani, infatti, pagano i farmaci a prezzi assai più elevati rispetto gli altri paesi europei, come si evince dal seguente prospetto.












    Farmaci
    Aumenti %
    Zantac+20,44%
    Xanax+62,68%
    Aspirina+47,44%
    Zoladex+17,49%
    Tintura madre+29,50%
    Granuli +63,80%
    Oligoelementi+88,37%
    Pomate76,50%


    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox