29 Ottobre 2019

Latte, il ministro Bellanova a Cagliari: “Rispettare gli impegni”

 

Si è concluso intorno alle 13 e 30 il vertice a Cagliari tra il ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova, le associazioni di categoria e rappresentanti della Giunta regionale sul tema del prezzo del latte.
Uscendo dal palazzo della Regione, l’esponente del governo si è detta “soddisfatta”.
“Ho ascoltato i rappresentanti dei pastori – ha detto – e tutti i soggetti presenti al tavolo, ora dobbiamo lavorare per spostare più avanti le questioni su cui dobbiamo misurarci anche con il coinvolgimento e le proposte che arriveranno da chi c’era oggi”.
Un primo punto, spiega Bellanova, riguarda i mutui: “Abbiamo avanzato la proposta al sistema delle banche per concedere un’ulteriore moratoria di 12 mesi e credo che già nelle prossime ore possa arrivare una risposta positiva”.
Poi, sui 14 milioni destinati all’acquisto del pecorino romano per gli indigenti, “il testo è già alla firma della Corte dei conti e per quanto riguarda i contratti di filiera a cui sono destinati 10 milioni di euro c’è il decreto che è stato già firmato e andrà alla conferenza Stato-Regioni”.
Sul prezzo del latte, infine, “ho invitato tutti i partecipanti al vertice di oggi a mantenere gli impegni già presi, come io sto mantenendo quelli assunti da chi mi ha preceduto”, ha concluso il ministro che ha fatto riferimento ai dazi imposti dagli Stati Uniti che, anche se non prevedono nella lista il pecorino romano, “questo rischia di subire pesanti ricadute”. Su questo fronte “ci impegneremo anche col ministero degli Esteri a valorizzare le nostre produzioni di eccellenza”.
SOLINAS – Il presidente della Regione, Christian Solinas, ha chiesto intanto che venga aperto un tavolo al ministero dell’Agricoltura “per dare pieno sostegno alla filiera del latte ovino e garantire ai pastori sardi un giusto prezzo per il loro lavoro”. Ha inoltre sollecitato “una regolazione dell’offerta del Pecorino romano per evitare la sovrapproduzione. Ora – ha chiarito – il nostro obiettivo è dare risposte immediate al mondo delle campagne che da troppo tempo aspetta interventi concreti per il rilancio di un settore vitale per l’economia della Sardegna”.
MURGIA – “Abbiamo avviato un dialogo con il Governo individuando un percorso definito che consenta di trovare soluzioni per i nostri pastori e per l’intero comparto ovicaprino”, ha detto invece l’assessore Murgia. “Fin dall’insediamento – ha aggiunto l’assessore – la Giunta Solinas ha fissato come priorità la questione latte chiedendo più volte al Governo un intervento concreto. L’incontro di oggi è servito per individuare una strategia comune”.
Il ministro “ha accolto le nostre richieste impegnandosi a convocare entro un mese il tavolo nazionale per fare il punto della situazione e per avviare una programmazione che miri a diversificare la produzione. Oltre al pecorino romano, infatti, occorre rilanciare Pecorino sardo e Fiore sardo, prodotti di nicchia da valorizzare”.
Da Bellanova, dice ancora Murgia, sono arrivate altre rassicurazioni: “Si è detta pronta a emanare gli ulteriori decreti, a cominciare da quello sul monitoraggio del latte. Un provvedimento particolarmente atteso perché se sappiamo quanto latte viene prodotto e trasformato sappiamo anche chi produce eccedenze, la vera causa del crollo del prezzo del latte”.

CODACONS – “Apprezziamo l’impegno de ministro – scrive il Codacons in una nota firmata dal presidente Carlo Rienzi – per risolvere la delicata questione del prezzo del latte e dei contratti di filiera che, come denunciato anche dinanzi all’Antitrust, danneggiano gli allevatori e creano distorsioni del mercato. Mentre c’è chi si siede al tavolo e cerca di trovare una soluzione, altri, come il Consorzio per la tutela del pecorino romano, presentano fantasiose denunce in Procura contro consumatori e allevatori per reati inesistenti, alimentando un clima di tensione che non fa bene alla filiera e di certo non risolve i problemi denunciati da pastori e utenti”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox