22 Dicembre 2012

L’antitrust multa la Apple

L’antitrust multa la Apple

 

L ‘Antitrust italiano infligge a Apple una nuova multa 200mila euro per pratiche scorrette ai danni dei consumato non avendo rispettato la norm dei due anni di garanzia sui dotti venduti. Ma intanto l’ A trust europeo apre u n n u o v o pitolo nella guerra legale sui bre vetti tra il colosso di Cup e rt ino Samsung, avviando una inda ne sul gruppo sudcoreano peilsobambino cinese con un iPad della Apple spetto «abuso di posizione domi nante». Per Apple si chiude così uaaa giornata complessa iniziata con re la decisione dell’ Authority italieb na di archiviare il procedimenam di inottemperanza, avviato tal estate, dopo aver constatato che n dal 10 novembre il gigante stattinitense sta rispettando le norme di garanzia sui propri prodotter qui la decisione di commina- m una multa da 200.000 euro s e però ha fatto insorgere le asb ciazioni dei consumatori: la d nzione è «irrisoria», contestai o Codacons e FederconsumaPoe che hanno ha lanciato u n a rpai lta firme per avviare una «class d atori di vedersi restituire led omme che sono stati costretti a orsare per l’ acquisto di un prqu otto di estensione della garavie a», ossia «l’ inutile Apple Ca(stp tection Plan». La vicenda eaia rtita il 26 giugno scorso quaana o l’ Autorità Garante della Cdal correnza e del Mercato aveva avviato il procedimento di inottemperanza. Secondo l’ Antitrust, dal 28 marzo di quest’ anno e fino al 10 novembre «il g r u p p o non ha sostanzialmente tenutog conto del precedente provvedi- l mento dell’ Autorità: il 21 dicembre dello scorso anno Apple era stata infatti multata con sanzioni per 900mila euro perchè aveva dato informazioni insufficienti e confuse ai consumatori sulla garanzia biennale di conformità da parte del venditore, ne aveva ostacolato l’ esercizio limitandoa riconoscere la sola garanzia el produttore d i u n anno, eave- m va indotto in confusione gli acirenti inducendoli a sottoscri- a on e rientra nella strategia del ovrapp o neva in parte alla ga-zione incassa 260 milioni di eur colosso americano di rafforzare zia legale gratuita prevista che saranno destinati alla -ridla propria posizione nella -p ro Codice del Consumo». 3 zione del livello di indebitamepulsione a reazione. 3(l.c.) In quell’ occasione, infatti, la e valorizzazione della società- p ie g ontese era di 2,6 miliardi e nel pacchetto rientravano anche l fe ttività aerospaziali che adesso v.

ludovico carrabba

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox