22 Dicembre 2008

“Lanciamo lo shopping day”

Uno «shopping day» per risollevare i consumi natalizi, che quest’anno mostrano una flessione del 15%, ad eccezione del comparto del lusso.  È quanto chiede Carlo Rienzi, presidente del Codacons, dopo il monitoraggio delle vendite in questo ultimo week-end di Natale. «Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno», si legge in una nota, «si registra una riduzione dei consumi mediamente del 15%, che però non tocca tutti i settori. Infatti il settore del lusso fa registrare vendite stabili rispetto al 2007 con negozi quali Gucci, Prada, Bulgari, Damiani che sembrano non risentire affatto della crisi economica in atto, così come l’hi-tech, che registra vendite con segno positivo». Rienzi, «come ultimo tentativo per dare una spinta ai consumi in picchiata», chiede ai commercianti «di indire per il prossimo 23 un giorno di "shopping day", ossia applicare per un solo giorno sconti del 30% su tutta la merce in vendita, così da consentire ai cittadini di acquistare gli ultimi regali a prezzi scontati, e dare un ultimo impulso alle vendite in picchiata».  

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this