21 Agosto 2011

“La villeggiatura a basso costo” Ma nei campeggi è tutto esaurito

"La villeggiatura a basso costo" Ma nei campeggi è tutto esaurito
 

Se l’ estate 2011 è stata la stagione nera per gli affitti delle case vacanza, la crisi non ha intaccato l’ offerta sicuramente più low cost dei campeggi. O almeno, non ha fatto registrare segni meno nell’ afflusso di presenze nei camping del litorale laziale. La novità? Meno stranieri rispetto allo scorso anno e più romani. "Nella settimana di Ferragosto c’ è stato il tutto esaurito – raccontano dalla reception dell’ Internazionale di Castelfusano – Ma non c’ è stato un vero e proprio boom, le presenze sono simili a quelle dello scorso anno". E’ l’ economicità del camping a renderlo appetibile per molte famiglie in alternativa alla casa o al più costoso albergo. Una notte con la tenda può andare dai 15 euro a Ostia ai 34 euro di Sabaudia, a seconda che sia alta o media stagione, mentre una famiglia con il bungalow in agosto può spendere 700 euro alla settimana. "Con la tenda c’ è sempre posto – continua l’ addetta dell’ Internazionale – mentre i bungalow finiscono subito. Siamo abbastanza soddisfatti perché il nostro settore sta resistendo alla crisi". Altalenante, invece, la stagione di Sabaudia. Al principale campeggio della rinomata località marittima in provincia di Latina sono stati costretti a venire incontro alle esigenze dei vacanzieri, sempre più propensi a risparmiare con permanenze brevi. "La nostra regola era quella di affittare bungalow soltanto per un mese – spiega la responsabile della reception del Camping Sabaudia, a pochi metri dalle dune – invece abbiamo accettato le prenotazioni settimanali ad agosto. Tutto pieno a Ferragosto, ma luglio è stato più povero della scorso anno". Dove invece anche i campeggi sono rimasti con pochi ospiti è stato in Sardegna, un tempo meta frequentatissima dai romani. "I prezzi competitivi dei camping nulla hanno potuto contro le alte tariffe dei traghetti, che quest’ anno hanno dato al turismo dell’ isola un colpo mortale", fa sapere Carlo Rienzi, presidente del Codacons.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this